Denim-Levis-Supreme
Blog

Denim Levi’s un tessuto versatile oltre l’abbigliamento

Il denim è il tessuto con cui nel 1873 Levi Strauss e Jacob Davis il hanno realizzato e brevettato i primi jeans rivettati.

Una stoffa di origine italiana resistente morbida e traspirante, perfetta per le lunghe ore di lavoro e che nel tempo è diventata sempre più popolare, grazie anche al successo dei capi della Levi Strauss & Co.

Nel giro di pochi anni la linea di abbigliamento della casa americana si è ampliata comprendendo anche le celebri camicie Western Shirts, le giacche e le funzionali salopette per uomo e donna.

Quando poi la marca è diventata un vero e proprio classico, un simbolo di libertà e dello stile di vita americano, anche il denim ha cominciato ad acquisire un fascino nuovo che conquistava soprattutto i giovani.

Perciò questa tela di cotone e lino, amata per la sua resistenza e comodità, è diventata un dettaglio di stile per la realizzazione di finiture di vari oggetti, nonché per la decorazione anche amatoriale di accessori per la casa e per la persona.

Dalle borse ottenute da vecchi jeans ai pouf, fino alle scarpe in edizione limitata e gli oggetti customizzati.

Tra le collaborazioni più recenti e più riuscite c’è sicuramente quella con la Supreme, marchio di abbigliamento nordamericano celebre soprattutto per la creazione di streetwear. La collezione primaverile del maggio 2017 vede una contaminazione dei due brand statunitense e comprende giacche di jeans con cappuccio in felpa di vari colori e Levi’s 505 marchiati Supreme.

Questa è solo l’ultimo tra colossi della moda che ha usato il tessuto di jeans per personalizzare i propri prodotti conferendo un tocco giovanile e moderno e assicurando una buona resistenza all’usura.

Molti ricorderanno le Adidas Galaxy in denim che sfruttavano la robustezza del tessuto per la realizzazione di scarpe comode o originali; in particolare, le sneaker sono state uno degli impieghi più amati e prestigiosi che annovera anche modelli come le Air Jordan di Nike del 2008 con gli inserti in denim di Levi’s.

Tuttavia, il fascino del denim non ha conquistato solamente il settore dell’abbigliamento, bensì anche quello del design, dell’arredamento e soprattutto quello automobilistico:

  • Concord
  • Hornet
  • Jeep
  • Volkswagen

Sono alcune delle vetture che hanno sfruttato la resistenza e il fascino di questa stoffa per personalizzare la tappezzeria dei sedili, diventando delle vere icone. Si tratta per lo più di auto americane, riconducibili all’American Motors Corporation; tuttavia spicca certamente il teutonico Maggiolino Jeans prodotto nel 1974 che è rimasto uno dei modelli più amati.

Funzionale e versatile, il denim Levi’s ha saputo conquistare un pubblico ampio e variegato generazione dopo generazione senza mai diventare banale, riuscendo sempre a reinventarsi per adattarsi ai cambiamenti delle mode e del gusto, ma mantenendo i suoi tratti caratterizzanti che ne sono la forza attraverso il tempo.

Condividi su:

Leggi anche: